Formaggi

Pane Carasau Il pane carasau, carasatu, carasadu, crasau, è un tipico pane sardo, originario della Barbagia e diffuso in tutta la Sardegna, conosciuto con il nome italiano di carta musica (o carta da musica) per la sua caratteristica croccantezza, che ne rende rumorosa la masticazione.  Il termine sardo deriva dal verbo carasare, che significa tostare. Durante la carasadura il pane viene rimesso nel forno per la cottura finale: tale cottura lo rende croccante. Gli ingredienti base sono lievito, sale, acqua e farina di grano duro.

Pane carasau integrale Il nome del pane Carasau deriva dal verbo sardo "carasare", utilizzato per definire l'ultima fase della sua preparazione, ossia la tostatura. Originario della Barbagia e diffuso in tutta l'isola, è anche conosciuto con il nome di "carta da musica" poiché la sua caratteristica croccantezza rende rumorosa la masticazione. La versione integrale è preparata con l’utilizzo di farina integrale, acqua, sale e lievito.

Pane guttiàu. Il pane guttiàu (in sardo gocciolato, asperso) è una preparazione del pane carasau. La sfoglia infatti viene bagnata con poche gocce d'olio, salata e abbrustolita lievemente in forno o sulla griglia; il pane guttiau può essere prodotto anche industrialmente. Il pane guttiau è la versione con olio e sale del classico pane carasau.

SA RUNDINE DI RONDINELLA ANDREA - vendita di salumi, formaggi, vini e dolci sardi selezionati

Tel. 340 5861052  -   366 2957677

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CONSEGNA DIRETTAMENTE A CASA TUA GRATIS!! (provincia di Torino)

Papassinas è un dolce tipo della Sardegna, chiamato anche pabassinu, pabassino o pabassina e papassinos, pabassinas, pabassinos, e in italiano papassini. Tradizionalmente sono preparati per la ricorrenza di Ognissanti. Sono impastati con  pasta frolla e uva passa, mandorle, noci, scorza di limone o arancia grattugiata e miele. Vengono e cotti al forno ad una temperatura di 200°. Gli ingredienti tipo sono: farina 00, uva sultanina, zucchero, uova fresche, vino cotto (sapa), margarina vegetale, mandorle, latte e lievito.

I gueffus, o guelfos, sono dolci tradizionali sardi. Si presentano come piccole sfere di pasta di mandorle, molto delicate e gustose, presentate a forma di caramella, avvolte in carta velina colorata. Palline di mandorle tritate, zucchero e limone e confezionati con foglietti di carta colorata.

Amaretti sardi gli Amarettos, chiamati anche Marigosos, sono dei dolci amaretti preparati con ingredienti a base di mandorle dolci (circa il 70%) e  mandorle amare (30%), zucchero, albume d'uovo e scorza di limone;

Casadinas e Pardulas  Casadinas, tipiche del Logudoro e della Barbagia sono tortine di pasta ripiene di uno strato di formaggio fresco aromatizzato al limone. Sono diffuse anche nella variante con la ricotta e prendono il nome di Regottinas o in italiano Ricottelle.  Le Pardulas , simili alle Casadinas, ma con il ripieno a base di ricotta. Hanno un aspetto a cupola, sono più soffici delle casadinas e sono ricoperte di zucchero a velo o semolato. Sono tipiche del Campidano. Le casadinas o pardulas sono formagelle di formaggio fresco tipiche della Pasqua. Sembrano piccoli cestini di pasta sfoglia ripieni di formaggio.

Ed inoltre vi riforniamo di Pane di Sapa, torrone sardo, savoiardi sardi e mostaccioli di Oristano

SA RUNDINE DI RONDINELLA ANDREA - vendita di salumi, formaggi, vini e dolci sardi selezionati

Tel. 340 5861052  -   366 2957677

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 CONSEGNA DIRETTAMENTE A CASA TUA GRATIS!! (provincia di Torino)

Savoiardi sardi prodotti tipici  tradizionali del Piemonte e del Molise, i savoiardi sono conosciuti in tutte le regioni italiane che hanno subito l'influenza dei Savoia. Per tale motivo sono diffusissimi in Sardegna, dove venivano prodotti in passato nelle famiglie, con il nome anche di "pistoccus de caffè", e dove tuttora fanno parte della tradizione dolciaria artigianale

Mostaccioli di Oristano dolci tipici a forma di losanga con limone e cannella. Con una glassa leggera di zucchero. Mustazzoleddus sono dolci sardi antichi che richiedono una lunga lievitazione (che può durare anche 20 giorni), sono fatti di pasta soffice modellata a rombo e glassata.

Pesche sarde all’ albicocca Squisito fagotto di doppio savoiardo farcito con crema di fresca marmellata di albicocche.

 Torrone Sardo - Dolce tipico della Sardegna con l’impiego di ingredienti semplici e naturali, la morbida consistenza e il colore ambrato del prodotto finale (a differenza del tradizionale torrone cremonese). Infatti, la ricetta del torrone sardo  non prevede l’impiego di zucchero.

Pane di Sapa Il pane di sapa, chiamato in sardo pani 'e saba, è un dolce antico che si consumava nelle occasioni speciali. È un pane dolce che ha come ingrediente principale la sapa, il mosto di uva cotto, mentre gli altri ingredienti possono variare a seconda della località e del gusto personale. Dalla classica forma a ciambella decorata con le mandorle tostate. l Pane 'e saba, è un tipico dolce tradizionale invernale da forno, barbaricino, preparato con la saba.

Ed inoltre Vi riforniamo di papassinas, gueffus, amaretti sardi, casadinas e pardulas.

SA RUNDINE DI RONDINELLA ANDREA - vendita di salumi, formaggi, vini e dolci sardi selezionati

Tel. 340 5861052  -   366 2957677

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CONSEGNA DIRETTAMENTE A CASA TUA GRATIS!! (provincia di Torino)

Via Ruata Bruna,12 Cumiana (TO)

Tel: + 39 366 2957677

Email: sarundineprodottisardi@gmail.com

news

Google_Maps
Facebook

Usiamo cookie anche di terze parti chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.